“Voglio donare gli organi”. E si lancia dal sesto piano dell’università di Torino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2015 0:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2015 0:38
"Voglio donare gli organi". E si lancia dal sesto piano dell' università di Torino

“Voglio donare gli organi”. E si lancia dal sesto piano dell’ università di Torino

TORINO, 13 MAR – Una studentessa di 2e anni si è tolta la vita, la sera del 13 marzo a Torino, lanciandosi dal sesto piano di Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche dell’università del capoluogo piemontese.

All’arrivo dell’ambulanza del 118 era ancora viva, nel cortile del palazzo, ma è morta dopo pochi minuti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che indagano sui motivi del gesto. Nella borsa è stato trovato un biglietto datato 8 marzo, forse il giorno che aveva scelto per ammazzarsi, in cui c’è scritto: “Quando morirò voglio che i miei organi vengano donati”.

La giovane studiava lettere: i ragazzi che stavano studiando nella biblioteca del piano terreno, che si affaccia sul cortile interno dell’edificio, hanno sentito un tonfo.