Vuoi lavorare al Polo Sud? 4 posti liberi: posta, museo, negozio souvenir…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2015 11:22 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2015 11:23
Vuoi lavorare al Polo Sud? 4 posti liberi: posta, museo, negozio souvenir...

Vuoi lavorare al Polo Sud? 4 posti liberi: posta, museo, negozio souvenir…

ROMA – Se vuoi lavorare al Polo Sud l’occasione è da non perdere. Nell’Antartico sono a disposizione 4 posti di lavoro: stipendio da 1500 euro al mese per diventare un postino, un addetto del Museo locale o ancora un venditore nel negozio di souvenir. Gli aspiranti lavoratori, che non temono di vivere con temperature sottozero, avranno tempo fino al 27 febbraio per mandare i curriculum.

Le condizioni di vita non saranno certo ottimali, spiega Simona Marchetti sul Corriere della Sera, che elenca tutte le scomodità di vivere al Polo Sud, tra temperature gelide e isolati dalla civiltà:

“Se riuscite a sopravvivere senza corrente elettrica e riscaldamento, per non parlare della connessione internet, di quella wifi e del telefono, restando collegati al mondo solo attraverso un apparecchio ricetrasmittente; e siete pure in grado di reggere un mese senza fare una doccia (ma vivendo a stretto contatto con altre tre persone profumate come voi), allora siete i tipi giusti per rispondere all’annuncio dello UK Antarctic Heritage Trust (Ukaht), che cerca quattro stagionali da spedire a Port Lockroy, unico avamposto abitato sulla minuscola isola di Goudier, al largo della penisola Antartica, per il periodo estivo”.

Per gli aspiranti lavoratori del Polo Sud sarà necessario un grande spirito di adattamento:

“i candidati dovranno anche dimostrare «di possedere delle particolari abilità nel fai-da-te» e «di sapersi adattare alle diverse situazioni», come ad esempio «trasportare una pesante cassa sulle rocce scivolose e in mezzo a una poltiglia di neve, cercando al tempo stesso di evitare i pinguini». Impresa quest’ultima non facilissima, visto che sull’isola ne vivono 2 mila e il loro caratteristico olezzo di sente a metri di distanza”.

Lo stipendio è di 1100 sterline al mese, circa 1500 euro, per quattro posti di lavoro:

“i quattro in guanti e piumino si occuperanno della manutenzione della piccola base (visitata da circa 18 mila persone durante i mesi estivi) e della gestione dell’ufficio postale (che in estate smista 70mila articoli di posta), del museo locale e del negozio di souvenir, che è anche l’unico di tutto il continente antartico”.