Walter Donà, l’imprenditore disperso dopo il crollo sulla Pontina a Latina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 novembre 2018 18:17 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2018 18:17
Walter Donà, l'imprenditore disperso dopo il crollo sulla Pontina a Latina

Walter Donà, l’imprenditore disperso dopo il crollo sulla Pontina a Latina

ROMA – Si chiama Walter Donà l’uomo disperso da domenica mattina dopo il crollo avvenuto sulla Pontina, nel territorio di Terracina. L’uomo, 68 anni, imprenditore edile, stava guidando quando la strada è crollata e la sua auto è stata inghiottita. Accanto a lui un amico che è riuscito a salvarsi e a risalire l’argine per mettersi in salvo. L’uomo è stato soccorso e trasportato all’ospedale Fiorini di Terracina. Le ricerche dell’imprenditore proseguono da parte delle squadre di sommozzatori dei vigili del fuoco. Ancora da chiarire invece le cause del crollo.

La voragine si è aperta all’altezza di San Vito, all’altezza del chilometro 97+700. L’auto finita all’interno dell’enorme voragine è stata recuperata ed è vuota. La provincia di Latina risulta particolarmente colpita dall’ondata di maltempo: per allagamenti difficoltà anche a Sabaudia.

Giusto ieri, 24 novembre, la Protezione civile aveva rilasciato l’allerta arancione per il Lazio: “Dalle prime ore di domenica 25 novembre, e per le successive 12-18 ore: criticità idrogeologica codice arancione su Bacini costieri sud e Bacino del Liri; criticità idraulica codice giallo su Bacini costieri nord, Bacino medio Tevere, Roma e Aniene; criticità idrogeologica per temporali codice giallo su Appennino di Rieti”.

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev.