Coronavirus, Walter Ricciardi: “In Italia record letalità dopo gli Usa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Novembre 2020 16:17 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2020 16:17
Coronavirus, Walter Ricciardi: "In Italia record letalità dopo gli Usa "

Coronavirus, Walter Ricciardi: “In Italia record letalità dopo gli Usa ” (foto Ansa)

Coronavirus, il consigliere del ministro della Salute Walter Ricciardi: “In Italia record letalità dopo gli Usa”.

“Si parla tanto di indicatori – ha detto Walter Ricciardi durante il Welfare Italia Forum 2020 –  invito a guardarne uno, quello dei morti, che nel caso pandemia può essere solo sottostimato.

Ebbene l’Italia in questo momento ha il tasso di letalità più alto al mondo dopo gli Usa.

Basti pensare che negli Usa, con 300 milioni di abitanti, in una fase esponenzialmente crescente della pandemia stanno morendo 1.000 persone al giorno.

Da noi ieri non saranno state 700, ma più o meno il 60% degli Usa”.

Ricciardi ha poi affermato che le condizioni di partenza, con un sistema sanitario nazionale “già logorato e considerato come un costo anziché un investimento”, hanno fatto sì che il Covid abbia creato in Italia una “tempesta perfetta”.

Fra le priorità d’intervento, Walter Ricciardi ha citato “una riforma del ssn con una visione strategica.

L’ultima riforma è quella del ’92 con l’aziendalizzazione, un secolo fa”.

La “necessità urgente di correggere gli squilibri fra le Regioni e all’interno delle Regioni.

Squilibri incolmabili senza un intervento europeo o almeno nazionale”.

Un intervento sui medici di base, assistenza primaria, caratterizzato da liberi professionisti in convenzione con un sistema in cui “ogni singolo soldato discute la strategia decisa dal “generale”.

Una “riforma del territorio” sul piano della prevenzione, e infine colmare l’enorme divario sulla trasformazione digitale della medicina.

In Italia non esiste praticamente telemedicina mentre in Germania “è stata resa obbligatoria” lo scorso anno.