WolfE, cos’è la caccia al tesoro che appassiona Torino?

di Redazione blitz
Pubblicato il 10 aprile 2018 14:50 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 14:51
wolfe enigma torino

WolfE, cos’è la caccia al tesoro che appassiona Torino?

ROMA – “WolfE è un personaggio finzionale, appartenente a un omonimo ARG (Alternate Reality Game) nato a Torino a marzo 2018 e diffusosi nella cultura digitale underground torinese. L’aspetto di Wolfe è quello di un uomo in giacca e cravatta con la faccia da lupo, ricavato da un’illustrazione dell’artista Ago Partal, che richiama le apparizioni della maschera di Guy Fawkes in V per Vendetta e nei filmati di Anonymous, così come il Monopoly Man della maschera della fsociety di Mr. Robot”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

È la spiegazione al nuovo fenomeno del momento a Torino: un gioco che unisce manifesti e foto appiccicate sui muri della città, enigmi e indovinelli da risolvere, QR code e argomenti da appassionati informatici.

In questo momento, spiega una nota su Facebook, siamo nella terza fase, in cui gli indizi disseminati per la città si riconducono ai 7 peccati capitali: dopo la superbia c’è stata la falsa pista della presunzione, poi avarizia e lussuria, con tanto di finto sito por** denominato “Lup0rn”. Il gruppo Facebook “Wolfe – L’enigma del video del lupo” è la guida dei partecipanti al gioco, il luogo dove si riuniscono i giocatori e dove vengono fornite informazioni, suggerimenti, link.

Mente di tutto questo “gioco da realtà alternativa” è Fabrizio Furchì, designer e comunicatore torinese, ma sul gruppo social sono tantissimi a pubblicare foto e domande per riuscire a portare avanti il gioco.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other