Xylella. Bruxelles, tagli ulivi solo selettivi, secondo fonti italiane

Pubblicato il 19 Marzo 2015 12:53 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2015 12:53
Ulivi colpiti da Xylella

Ulivi colpiti da Xylella

BELGIO, BRUXELLES – Non c’è alcun piano che prevede tagli indiscriminati degli ulivi pugliesi. E’ quanto hanno assicurato oggi fonti italiane a Bruxelles dopo l’allarme innescato lunedì scorso dalle dichiarazioni di Vytenis Andriukaitis, il commissario Ue alla salute, sulla “necessitèàdi rimuovere tutti gli alberi attaccati”.

“Ci saranno interventi mirati, tagli selettivi e la creazione di zone cuscinetto”, hanno precisato le fontià Dopo il via libera della Protezione civile il 26-27 marzo il Piano sarà valutato dal Comitato Ue.

Le fonti italiane a Bruxelles hanno aggiunto che Andriukaitis è stato invitato a recarsi al più presto in Puglia per verificare la situazione sul campo. E discutere del piano d’intervento che proprio in queste ore dovrebbe ricevere il via libera della Protezione civile.

Il 26-27 marzo prossimi il Piano sarà poi valutato dal competente Comitato Ue che esprimerà il suo parare sugli interventi preposti per affrontare l’emergenza Xylella Fastidiosa e rispondere ai timori espressi da altri Paesi potenzialmente esposti al pericolo come Francia e Spagna.