Yara, ancora dubbi sul testimone Tironi? Nuovo interrogatorio, stavolta insieme ai genitori

Pubblicato il 11 Gennaio 2011 15:31 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2011 15:48

Yara Gambirasio

Enrico Tironi, il testimone che ha detto di aver visto Yara la sera della scomparsa, è stato nuovamente ascoltato dai carabinieri. Insieme a lui, per la prima volta, anche i suoi genitori: all’attenzione degli inquirenti ancora una volta la versione dei fatti fornita dal ragazzo. Una versione sulla quale sono stati espressi dei dubbi. Solo una manciata di giorni fa era stato detto che, secondo i tracciati del telefonino, era impossibile che Tironi potesse aver visto Yara dove l’ha vista (fuori dal centro sportivo di Brembate) poco dopo le 18,30.

Tironi si è confuso, magari sbagliando in buona fede orari e luoghi? O non ha detto la verità? L’inchiesta continua al momento ad avere più dubbi che certezze. Intanto le ricerche della ragazzina non si fermano: le forze dell’ordine e i volontari sono tornati questa mattina sul colle della Maresana, alle porte di Bergamo. In particolare, il lavoro di Polizia di Stato, Polizia locale e Protezione civile si è concentrato nella zona di via Boschi e lungo la via Zanino Colle. I carabinieri, insieme ai volontari dell’Associazione nazionale alpini, si sono diretti invece a Pontida, nella zona Ca’ de Pizzo.