Yara Gambirasio, Melissa Meduri: “Bossetti mi spiava su Facebook, non lo conoscevo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2015 15:19 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2015 15:19
Melissa Meduri, l'articolo di Giallo

Melissa Meduri, l’articolo di Giallo

ROMA – “Non sapevo nulla, poi quando mi hanno chiamata in Questura a Bergamo e mi hanno detto che Bossetti andava a curiosare sul mio profilo Facebook sono rimasta senza parole. Io comunque non lo conoscevo e non ci ho mai parlato”: queste le parole, intervistata da Giallo, di Melissa Meduri, modella ed ex finalista di Miss Italia nel 2012. Massimo Giuseppe Bossetti, accusato e in carcere per l’omicidio di Yara Gambirasio, più volte secondo l’accusa è andato a curiosare sul suo profilo Facebook.

Melissa Meduri, contattata da Giallo, dice di aver visto Bossetti una sola volta: “Quando ho sentito che lo avevano arrestato, ci sono rimasta male e mi sono ricordata che una volta era venuto nel mio negozio a prenotare una torta di compleanno per una delle sue bambine. Era un cliente come un altro, insomma. Non posso dire di conoscerlo”.

“Bossetti – scrive Giallo – aveva tra le amicizie di Facebook alcune coetanee di Yara, oggi maggiorenni o quasi. Sentite dagli inquirenti, tutte hanno detto di non aver mai incontrato Bossetti, né di averci parlato”.