Yara Gambirasio, Simone Furlan (esercito di Silvio) a Alfano: Vergogna, a casa!

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2014 19:48 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2014 19:48
Yara Gambirasio, Simone Furlan (esercito di Silvio) a Alfano: Vergogna, a casa!

massimo giuseppe bossetti, sospettato dell’omicidio di yara gambirasio

ROMA – Simone Furlan dell “esercito di Silvio” chiede le dimissioni da ministro dell’Interno di Angelino Alfano. Lo fa con una breve lettera mandata a diversi giornali, tra cui BlitzQuotidinano, in cui chiede che il ministro faccia un passo indietro dopo gli sviluppi del caso di Yara Gambirasio.

Alfano infatti, subito dopo l’arresto di Massimo Giuseppe Bossetti, accusato di essere l’assassino della tredicenne uccisa a Brembate, si era lanciato in una conferenza stampa in cui annunciava la cattura dell’assassino di Yara, pur senza fare nomi. Circostanza, questa, che ha causato una reazione della Procura di Bergamo che chiedeva riservatezza anche per tutelare l’indagato.

Furlan attacca:

Dal Kazakistan al caso Gambirasio, storia di un ministro inadeguato. Ma cosa deve accadere perché un Ministro si dimetta? Pacifico che il Ministro Alfano non ha il quid ma potrebbe almeno dimostrare di avere buon gusto e un minimo senso delle istituzioni.
Vergogna, se ne vada a casa!
Simone Furlan
Forza Italia