Yara, madre Bossetti Ester Arzuffi: “Mi disse: non prenderanno mai il killer”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2015 19:06 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2015 19:06
Yara, madre Bossetti Ester Arzuffi: "Mi disse: non prenderanno mai il killer"

Massimo Giuseppe Bossetti

BERGAMO – “Quando parlavamo di Yara diceva: ‘quello lì non lo prenderanno mai”: è quanto ha detto Ester Arzuffi, le madre di Massimo Giuseppe Bossetti, intercettata nella sala d’attesa dei carabinieri di Bergamo qualche ora dopo l’arresto del figlio accusato di aver ucciso Yara Gambirasio, la tredicenne di Bremabate di Sopra.

La donna, si legge negli atti dell’inchiesta che la Procura di Bergamo ha appena chiuso, mentre si trovava nella stanza assieme all’altro figlio, Fabio, e alle due nuore, Monica e Marita Comi (moglie di Bossetti), ha parlato anche dei commenti che era solito fare il carpentiere di Mapello sulla scomparsa di Yara.

“Ma io quello che dico, come come gli è passato per la mente di poter fare una cosa così, se lo ha fatto, ma no guarda quando parlavano di Yara, questo è quell’altro, diceva e quello li (…) condannare…non lo prenderanno mai…non lo so”.