Zuppa con farro e verdure con botulino, quali sono i lotti ritirati

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Luglio 2020 13:46 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2020 13:46

Zuppa con farro e verdure ritirata dal commercio per il rischio di presenza di botulismo. Ecco quali sono i lotti di diversi marchi.

I lotti interessati dal ritiro per rischio microbiologico, come si apprende dal sito del Ministero della Salute, sono stati prodotti da Euroverde società agricola srl di Azzano Mella in provincia di Brescia.

L’avvertenza è quella di “segregare il prodotto, identificarlo con cartello NON CONFORME ed esporre la comunicazione al consumatore”.

Nello specifico, ad esser interessati dal ritiro sono: il lotto 320148 del prodotto ” Terra & Vita le Zuppe Belle e Pronte”, con data di scadenza 05/07/20, 06/07/20, 07/07/20,10/07/20,11/07/20,12/07/20 (confezione da 620 g).

Il lotto L23-R-148 del prodotto “Zuppa con verdure e farro” con marchio “Il Mercato – Carrefour “, con scadenza 06/07/2020 e 10/07/2020 (confezione da 620 g).

Ancora:

Il lotto 320148 del prodotto “Zuppa con farro e verdure fresche” a marchio “Bontà dell’Orto”, commercializzato da Todis con data di scadenza 07/07/2020 (confezione da 620 g).

Il lotto 320148 del prodotto Zuppa con farro” a marchio Euroverde con data di scadenza 05/07/20, 07/07/20, 10/07/20, 11/07/20, 12/07/20 (confezione da 620 g).

Botulismo, cos’è

Il botulismo, come si legge sul sito dell’Istituto Superiore di sanità (Iss), “è una rara ma grave malattia che si manifesta con una paralisi muscolare flaccida, simmetrica e discendente provocata dalle tossine botuliniche”, che “costituiscono il veleno più potente conosciuto per l’uomo” e sono prodotte dal Clostridium botulinum, comunemente detto botulino (fonte: Ansa).