A 11 anni viene aggredito due volte. Il padre assicura: “Non ha paura dei cani”

Pubblicato il 4 Settembre 2011 11:08 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2011 11:09
Sky

Sky con il suo padrone

RIVERHEAD (NUOVA ZELANDA) – Jared Dunn dovrebbe essere terrorizzato dai cani: il bambino, a soli 11 anni è stato infatti aggredito ben due volte dai cani. Suo padre Nigel assicura invece che il bambino li ama ancora.

Jared era a spasso con sua madre e i loro due cani quando è stato ggreditoda Sky, un husky siberiano di 3 anni di proprietà del vicino di casa.

Il cane, solo un mese prima era stato graziato dalla pena di morte dopo aver aggredito e ucciso un gattino:ora però, doveva stare sempre con la museruola quando girava in pubblico. Il proprietario di Sky Colin Andrew, 60 anni, è dovuto così apparire presso la Corte Distrettuale di North Shore per spiegare perché il cane fosse privo di museruola.

Sky ha aggredito i cani di Jared che si sono dati a gambe elevate: per questa ragione, il cane si è accanito sul ragazzino che si è dovuto medicare una gamba con quattro punti di sutura. Il padre del bambino Nigel Dunn ha spiegato: “E ‘tutto a posto e non ha problemi. Mio figlio incredibilmente non ha ancora paura dei cani”.

Il vicino di casa intanto si difende:  “Non è un attacco contro un bambino,” ha detto. “C’erano due cani nello stesso luogo. E’ assolutamente ridicolo mettere un cane alla gogna per questo, è incredibile.” Andrew ha aggiunto che i residenti di Riverhead erano così preoccupati per il destino del cane che hanno anche scritto lettere al consiglio per spiegare “la sua natura placida”. Andrew apparirà nella North Shore District Court a gennaio per cercare di difendere il suo cane.