11/9. Fbi avverte su minacce hacker manovrati da Isis

Pubblicato il 11 Settembre 2015 19:57 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 19:57
Hacker dell' Isis

Hacker dell’ Isis

USA, WASHINGTON – L’Fbi mette in guardia sulle minacce di cyber attacchi contro siti web legati al governo degli Stati Uniti nell’anniversario dell’11 settembre da parte di hacker ispirati dall’Isis. Lo riferisce la Abc.

L’agenzia federale consiglia allerta anche alle societa’ private che hanno legami con il governo Usa.
Non e’ chiaro quanto le minacce siano credibili e nella sua nota l’Fbi le definisce soltanto come “possibili”, sottolineando tuttavia che alcuni episodi sospetti si sono verificati in passato e suggerendo quindi una serie di “misure precauzionali.

In particolare l’allerta nasce da alcuni tweet che rivendicano tali attività e in cui compare l’hashtag #AmericaUnderHacks. Si nota inoltre che sono già state postate online alcune informazioni relative a personale del governo Usa, ma che si tratta di materiale già rintracciabile sul web e che risulta “riciclato” da diversi anni fa, riferisce la Abc citando fonti.

Il gruppo poi cui si fa piu’ spesso riferimento si firma online come ‘Islamic Cyber Army’ (Ica) e si prevede che questa sigla possa rivendicare anche attacchi e intrusioni online effettuati da altri.