Medio Oriente, Abu Mazen: “Negoziati perdita di tempo senza la moratoria sulle colonie”

Pubblicato il 26 Settembre 2010 20:49 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2010 21:08

Abu Mazen

Il presidente dell’Autorita’ nazionale palestinese, Abu Mazen, ha ribadito che i negoziati di pace sono ”una perdita di tempo” se Israele non prolunga la sua moratoria sulle colonie, che scade alla mezzanotte di oggi, domenica 26 settembre.

”Se Israele non perseguira’ il congelamento delle colonie, il processo di pace sara’ una perdita di tempo”, ha detto Abu Mazen questa sera a Parigi, al termine di un incontro con rappresentanti della comunita’ ebraica in Francia. Il presidente dell’Anp aveva precedentemente annunciato che la Lega araba terra’ il 4 ottobre, su sua richiesta, una riunione sul proseguimento dei negoziati. ”Il comitato centrale di Fatah, la direzione palestinese e il Comitato esecutivo dell’Olp si riuniranno per discutere il proseguimento dei negoziati, alla luce della decisione del governo israeliano riguardo la moratoria sulle colonie”, aveva spiegato Abu Mazen incontrera’ domani a parigi il presidente francese Nicolas Sarkozy e il primo ministro Francois Fillon.