Adam Curlykale, albino dopo un cancro, si tatua di nero tutto il corpo

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2018 6:35 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2018 14:26
Adam Curlykale, albino dopo un cancro, si tutua di nero tutto il corpo

Adam Curlykale, albino dopo un cancro, si tutua di nero tutto il corpo (Foto Instagram)

KALININGRAD – Per 12 anni Adam Curlykale, 32 anni, di Kaliningrad, in Russia, affetto da albinismo in seguito a un cancro, ha tatuato il 90% del corpo con inchiostro nero, compresi i bulbi oculari, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] e ora si è sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere il pene, i testicoli e i capezzoli pensando che quelle parti del corpo rovinassero l’estetica della body art.

L’intervento è stato eseguito al Jardines Hospital di Guadalajara, secondo quanto riportato dai media locali. Subito dopo Curlykale ha condiviso le foto in ospedale sui social media.

L’uomo è diventato famoso l’anno scorso dopo aver preso parte in Polonia ad uno show televisivo, Secondo volto, in cui ha rivelato di aver tatuato il corpo per coprire le imperfezioni dell’epidermide lasciate dal cancro; quando i medici gli diagnosticarono l‘albinismo aveva già iniziato a tatuarsi.

“Ho sempre saputo di essere diverso dagli altri. Il mio colore preferito è sempre stato il grigio, nelle diverse tonalità, ed è per questo che l’attuale colore della pelle è grafite”, ha raccontato l’uomo, secondo quanto riporta il Daily Mail. 

Curlykale ha annunciato che sta ancora progettando quali tatuaggi eseguire sulla piccola porzione di epidermide rimasta incolore e aggiunto: “La vita è talmente breve che ho smesso di chiedermi cosa accadrà domani. La vita è qui e ora”.