Addio ad Allen Klein, manager dei Beatles e dei Rolling Stones. Era malato da tempo di Alzheimer

Pubblicato il 5 Luglio 2009 19:00 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2009 19:02

Un talent scout senza scrupoli, un genio del management della musica: Allen Klein ha lasciato questo ricordo nel mondo dello showbusiness. John Lennon e Yoko Ono lo avevano scelto proprio per la sua fama come manager, così fecero i Rolling Stones.

Allen Klein è morto all’età di 77 anni a New York, da tempo era malato di Alzheimer. Aveva fondato una sua compagnia, la Abkco Music, una delle maggiori etichette indipendenti in un mondo controllato dalle multinazionali. Ma fu proprio il suo talento spregiudicato e il carattere difficile a contribuire allo scioglimento dei mitici Beatles nel ’69. Era uno squalo che sapeva fare soldi, a tutti i costi.