Dolce e Gabbana contro Elton John: “Fascista”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2015 15:09 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2015 18:19
Il post di Elton John

Il post di Elton John

ROMA – “Come vi permettete di dire che i miei meravigliosi figli sono ‘sintetici’?”, ha scritto Elton John su Facebook rispondendo a Dolce e Gabbana che in questi giorni, intervistati da Panorama, si erano detti contrari ai “figli della chimica che non hanno mamma e papà”.

Elton John attacca Dolce e Gabbana dicendo loro di “vergognarsi per aver puntato i loro ditini contro la fecondazione in vitro, un miracolo che ha consentito a legioni di persone che si amano, etero ed omosessuali, di realizzare il loro sogno di avere figli. Il vostro pensiero arcaico è fuori tempo: proprio come le vostre creazioni di moda”. E qui arriva la fatwa: “Non indosserò mai più nulla di Dolce e Gabbana”.

La replica degli stilisti non si è fatta attendere. È stato Stefano Gabbana a rispondere direttamente a Elton John su Instagram, prima dandogli del “fascista” e poi rilanciando con l’hashtag #boycotteltonjhon. Falsità!!

W la Famiglia W i bambini W le adozioni W la libertà di pensiero e W l’Amore #dgfamily #madeinitaly strumentalizzazione”: così Stefano Gabbana, lo scorso 12 marzo, aveva già risposto su Instagram a Giorgia Meloni che, riprendendo l’intervista degli stilisti uscita su ‘Panorama’, aveva scritto “Dolce e Gabbana si dichiarano contrati alle adozioni gay. Ora daranno degli omofobi anche a loro?”. Gabbana aveva anche postato un articolo di ‘Libero’ intitolato “Noi gay diciamo no alle adozioni gay”, scrivendo: “Non ho mai detto questo!!! Le solite palle….vogliono vendere più copie!!! La verità Nn interessa a nessuno…”.