Aerei. Ue, al bando campagnie di Sudan e Filippine, sotto controllo Iran Air

Pubblicato il 30 Marzo 2010 14:47 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 14:47

Banditi dai cieli Ue gli aerei di tutte le compagnie del Sudan e delle Filippine, mentre l’iraniana Iran Air potrà volare solo con alcuni aerei. Lo ha deciso oggi la Commissione Ue che ha aggiornato la lista nera delle compagnie a rischio sicurezza.

Su tutte le compagnie sudanesi e filippine, Bruxelles ha imposto un «bando su tutte le operazioni a causa di scarsissimi e preoccupanti standard di sicurezza». L’Iran Air invece sarà soggetta a restrizioni operative: i voli in Europa saranno consentiti solo ad alcuni aerei. Anche per l’Iran Air le ispezioni dell’organizzazione internazionale per l’aviazione civile (Icao) hanno rilevato prove di «incidenti seri e insufficienti controlli da parte delle autorità». Parzialmente sollevate le restrizioni alla Taag dell’Angola e alla coreana Air Koryo: alcuni voli verso la Ue saranno consentiti ma soltanto con mezzi equipaggiati secondo gli standard internazionali. Tutti gli altri velivoli restano banditi.