Aereo Malaysia, 100 tra ricercatori e volontari anti Aids tra le vittime

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Luglio 2014 8:24 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2014 8:24
Aereo Malaysia, 100 tra ricercatori e volontari anti Aids tra le vittime

Aereo Malaysia, 100 tra ricercatori e volontari anti Aids tra le vittime (foto Ansa)

ROMA – Tra le vittime dell’aereo della Malaysia abbattuto da un missile al confine tra Ucraina e Russia circa un centinaio erano professionisti e volontari diretti al convegno mondiale sull’Aids a Melbourne.

Nella lista passeggeri figura anche un nome eccellente della ricerca sull’Hiv, il ricercatore olandese Joep Lange, ex presidente dal 2002 al 2004 della Società Internazionale sull’Aids.

”Molti ricercatori e responsabili erano a bordo del volo in viaggio per Melbourne” ha scritto il professore americano Gregg Gonsalves, anch’egli su Twitter, citando il nome di Lange tra le vittime.

La Società Internazionale sull’Aids, che organizza il convegno mondiale sulla malattia, ha confermato in un comunicato che ”molti dei nostri colleghi e amici” erano in viaggio per Melbourne a bordo del velivolo. Il convegno mondiale si tiene ogni due anni e doveva cominciare domenica a Melbourne.