Aereo Malaysia, truffe su Facebook: finte raccolte soldi per le vittime

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Luglio 2014 14:53 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2014 14:54
Aereo Malaysia, truffe su Facebook: finte raccolte soldi per le vittime

L’aereo abbattuto

SYDNEY – Una truffa fatta sfruttando l’incidente del Boeing della Malaysia Arlines abbattuto nei cieli dell’Ucraina orientale giovedì 17 lugliosu Facebook sono nati alcuni gruppi che fingono di raccogliere fondi per le vittime del disastro aereo. Queste pagine Facebook contengono dei link che rimandano ad un blog che contiene informazioni sull’incidente dell‘MH17. 

Su quel sito agli utenti appaiono diversi annunci di gioco d’azzardo online, suggerimenti su come fare i soldi in fretta e via dicendo, tutti prodotti che ben poco hanno a che fare con una tragedia come quella capitata il 17 luglio. Se non bastasse questo, tre pagine Facebook portano il nome di alcuni bambini australiani morti nello schianto dell’aereo.

Il direttore del Centro per la sicurezza online dell’Università di Canberra, Alastair MacGibbon, ha detto che questo tipo di frodi è piuttosto comune in disastri simili a quello della Malaysia Arlines. Anche perché sono molto fruttuosi per i gruppi criminali che dirigono appositamente il traffico di utenti su alcuni siti. E in alcuni casi infettano anche i computer con i malware.