Cronaca Mondo

Afghanistan. Assassinato a Helmand corrispondente del New York Times

Noor Ahmad Noor

Noor Ahmad Noor

AFGHANISTAN, KABUL – Sconosciuti hanno assassinato giovedi Noor Ahmad Noori, corrispondente afghano del New York Times nella esplosiva provincia meridionale di Helmand. Lo scrive venerdi  il quotidiano online Khaama Press.

Fonti della famiglia del giornalista hanno reso noto che il suo cadavere e’ stato rivenuto nel capoluogo, Lashkargah City, dopo che in mattinata ne era stata segnalata una sospetta scomparsa. Originario della provincia di Laghman, Noori si era trasferito in Helmand due anni fa per lavorare con il quotidiano americano.

Il direttore della radio locale Bost, Abdul Salam Zahid, ha detto da parte sua che di recente Noori aveva ricevuto minacce da parte di gruppi militanti della zona e che aveva sospeso le sue collaborazioni. I talebani hanno ucciso negli anni scorsi numerosi giornalisti, fra cui il corrispondente locale della Bbc, Abdul Samad Rouhani.

To Top