Afghanistan, attacchi dei talebani nel nord del Paese: 15 militari uccisi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Gennaio 2020 8:29 | Ultimo aggiornamento: 1 Gennaio 2020 15:17
Afghanistan, attacchi dei talebani nel nord del Paese: 15 militari uccisi

Un militare afgano (foto ANSA)

KABUL – Il 2020 in Afghanistan inizia subito con la violenza talebana che ha causato 15 morti tra le forze dell’ordine. Nella provincia settentrionale di Balkh otto membri delle forze di sicurezza sono stati uccisi in un attacco avvenuto stamattina, 1 gennaio, sull’autostrada Mazar-Shibrghan. Il capo della polizia provinciale Ajmal Faiz ha dichiarato che i talebani hanno attaccato un posto di sicurezza dell’autostrada nell’area di Alam Khail. “Sei membri del personale di sicurezza autostradale e due poliziotti locali sono stati uccisi, mentre altri tre poliziotti sono rimasti feriti”, ha specificato la fonte. 

Il secondo attacco invece è stato nel distretto di Darqad della provincia nordorientale di Takhar. Un agente di polizia e sei soldati dell’Esercito nazionale afgano sono stati uccisi. Al momento il governo afgano conferma la morte di soli due soldati, mentre i talebani affermano che 16 membri dell’esercito sono stati uccisi.

Fonte: ANSA.