Afghanistan, attacco al ministero dell’Informazione: ucciso un terrorista

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Aprile 2019 13:36 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2019 19:24
Afghanistan, attacco al ministero dell'Informazione: ucciso un terrorista

Afghanistan, attacco al ministero dell’Informazione: ucciso un terrorista

KABUL – Attacco al ministero dell’Informazione di Kabul, in Afghanistan. Secondo il portavoce del ministero, Nasrat Rahimi, c’è stata una esplosione alle 11:40 circa ora locale (le 9:10 in Italia) e poi una sparatoria fra le forze di sicurezza afghane e gli attentatori. La televisione mostra le immagini di colonne di fumo che salgono da una parte dell’edificio del ministero, che si trova a pochi metri di distanza dal palazzo presidenziale e da vari alberghi.

 

La polizia afghana avrebbe ucciso uno dei terroristi che questa mattina hanno attaccato la sede del ministero. Secondo notizie riportate dai media internazionali, gli autori dell’attacco sono tre o quattro. 

Alcuni dei terroristi hanno tentato di entrare nel palazzo, ha precisato il portavoce del ministero, Nasrat Rahimi.  E Wahid Mayar, portavoce del ministero della Sanità, citato dalla tv afghana Tolo, ha riferito di almeno una persona rimasta ferita a causa dell’attacco.

Immagini diffuse, sempre da Tolo Tv, hanno mostrato inoltre le operazioni di evacuazione degli edifici nell’area dell’attacco. L’assalto, che finora non è stato rivendicato, arriva dopo l’annullamento dei colloqui intra-afghani che si sarebbero dovuti tenere a Doha, in Qatar. (Fonte: Ansa)