Afghanistan/ Attentato dei talebani vicino quartier generale Nato, 3 morti e 14 feriti. “Bilancio delle vittime destinato a crescere”

Pubblicato il 15 Agosto 2009 9:21 | Ultimo aggiornamento: 15 Agosto 2009 9:22

kabulAttentato dei talebani nel centro di Kabul, molto vicino al quartier generale della Nato. Il bliancio è di almeno 3 vittime. Gli integralisti islamici hanno rivendicato l’attacco, dichiarando che il loro intento era quello di «colpire l’ambasciata americana».

L’ambasciata italiana non ha invece subito alcun danno. L’attentato, avvenuto ad appena cinque giorni dalle elezioni presidenziali del 20 agosto è stato realizzato da un kamikaze, che si è fatto esplodere in un’auto davanti al quartier generale della Nato e molto vincino all’ambasciata Usa e a quella britannica.

Oltre ai 3 morti, le autorità afgane contano per il momento 14 feriti, che sono stati portati all’ospedale militare di Kabul. La zona è stata isolata dalle forze di sicurezza afgane e dai soldati americani.

Secondo il ministero della Difesa afgano «il bilancio delle vittime è probabilmente destinato a crescere». Secondo la Tv Tolo di Kabul, fra di esse vi sarebbero «anche stranieri», cioè i militari di varie nazionalità che regolarmente presidiano l’ingresso del quartier generale delle forze Nato.