Afghanistan, bimbo kamikaze al matrimonio: almeno 6 morti e 40 feriti

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Luglio 2019 12:43 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2019 12:43
Afghanistan, bimbo kamikaze al matrimonio: almeno 6 morti e 40 feriti

Un bimbo kamikaze in una foto d’archivio. In Aghanistan un ragazzino si è fatto esplodere ad un matrimonio

KABUL – Bimbo kamikaze ad un matrimonio in Afghanistan: almeno sei persone sono state uccise e altre 40 sono rimaste ferite. Lo hanno detto al sito della Bbc in persiano fonti della provincia orientale di Nangarhar, dove è avvenuto l’attacco suicida. Secondo fonti di polizia, l’attentatore aveva 13 anni. 

L’esplosione sarebbe avvenuta “alle nozze del nipote del comandante filogoverntivo Malak Tor in particolare nel momento in cui il cibo veniva servito e molte persone si erano radunate”, ha detto ad Al Jazeera Atahullah Khogyani, portavoce del governatore della provincia di Nangarhar. “Tra i sei morti lo stesso Tor e un bambino”.

I talebani hanno negato la responsabilità dell’attacco. A Nangarhar lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante vanta una forte presenza. Il mese scorso, un attentatore suicida si è fatto saltare in aria accanto a un veicolo della polizia nella capitale di Nangarhar, Jalalabad, uccidendo almeno tre ufficiali e sei civili e ferendo altre 13 persone. L’Isis ha rivendicato la responsabilità di quell’attacco. (Fonte: Ansa)