Afghanistan, bomba contro italiani: 5 feriti lievi

Pubblicato il 26 ottobre 2011 19:59 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 20:08

ROMA, 26 OTT – Ordigno contro un blindato italiano Lince in Afghanistan. Cinque militari sono rimasti lievemente feriti: le loro condizioni non destano preoccupazione. Nell’ambito di una operazione di normale controllo del territorio – fa sapere il comando italiano – alle 18.30 circa un Lince della Task Force South, su base 152/o Reggimento Sassari, e’ stato coinvolto nell’esplosione di un ordigno improvvisato a circa 10 km dalla base di Tobruk, nel distretto di Bala Baluk, provincia di Farah. Cinque militari hanno riportato leggere ferite da traumi da contusione e shock e che non destano preoccupazione.

Sul luogo dell’incidente e’ intervenuto immediatamente un team ‘Iedd’ (assetto composto da personale specializzato nel riconoscimento e nella bonifica di ordigni esplosivi) per condurre gli accertamenti di rito tesi ad individuare la natura e l’origine dell’esplosione.