Afghanistan, elicottero Nato si schianta a Sud. Morti sette soldati Usa

Pubblicato il 16 agosto 2012 15:46 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 16:10

morti sette soldati usa in afghanistanKABUL – Sette soldati Usa sono morti in un incidente aereo nell’Afghanistan meridionale: lo rende noto l’Isaf, correggendo un precedente bilancio fornito sull’incidente. Le altre 4 vittime sono 3 militari afghani e un interprete. L’elicottero della Nato è stato attaccato e per questo è precipitato.

Consultato dall’Ansa, un portavoce dell’Isaf a Kabul ha confermato che le vittime militari statunitensi a bordo dell’elicottero caduto nella provincia meridionale di Uruzgan sono effettivamente sette. ”Nel comunicato da noi diramato – ha spiegato il portavoce, abbiamo parlato di quattro soldati dell’Isaf e di tre delle Forze degli Stati Uniti-Afghanistan, perché queste operano separatamente”.

”Ma ora – ha concluso – possiamo precisare che anche i quattro soldati Isaf sono americani”. I militari stranieri morti in Afghanistan sono, secondo un calcolo non ufficiale della ong icasualties.org, 31 dal primo agosto e 297 dall’inizio dell’anno.

La zona dove l’elicottero è caduto è un focolaio dei ribelli e si trova vicino alle province di Zabul e Uruzgan.

I talebani hanno abbattuto un Chinook Ch-47 da trasporto nell’agosto 2011, uccidendo tutte le 38 persone a bordo, compresi 25 soldati per le operazioni speciali.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other