Afghanistan. Due agenti sparano e uccidono 12 colleghi

Pubblicato il 7 Dicembre 2015 14:20 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2015 14:20
Poliziotti afghani

Poliziotti afghani

KABUL, AFGHANISTAN – Due agenti di polizia afghani hanno sparato domenica notte ad un gruppo di colleghi nella provincia meridionale di Kandahar uccidendone 12, e riuscendo poi a fuggire con le armi e le munizioni del contingente. Lo scrive l’agenzia di stampa Pajhwok.

Una fonte della sicurezza ha rivelato che l’incidente è avvenuto in una base avanzata nell’area di Pir Qadam del distretto di Ghorak.

Tuttavia i portavoce del governo provinciale e della stessa polizia hanno smentito le notizie riguardanti il massacro ed hanno assicurato che nessun incidente del genere è mai avvenuto.

Ma nel loro sito web i talebani hanno rivendicato l’operazione e il loro portavoce, Qari Yousuf Ahmadi, ha detto che gli agenti morti nella sparatoria sarebbero 14, mentre altri due sono stati fatti prigionieri.