Afghanistan, i militari italiani trovano un potente ordigno rudimentale vicino a Kabul

Pubblicato il 26 Agosto 2009 10:39 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2009 10:39

Un potente ordigno rudimentale, da azionare a distanza, è stato trovato dai militari italiani vicino a Kabul.

L’ordigno, riferiscono al comando di Italfor, era stato nascosto ad un metro dalla carreggiata, sul margine destro della strada che collega Kabul alla valle di Mushai.

E intanto Haji Wahab Khan, capo del distretto di Khakrezwal, provincia di Kandahar, è morto ieri sera quando l’auto su cui viaggiava è saltata su un rudimentale ordigno esplosivo.