Afghanistan, il figlio del Mullah Omar non è stato ucciso ma è in carcere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2015 21:47 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2015 21:47
Afghanistan, il figlio del Mullah Omar non è stato ucciso ma è in carcere

Afghanistan, il figlio del Mullah Omar non è stato ucciso ma è in carcere

KABUL – Il Mullah Yaqub, figlio del deceduto leader dei talebani Mullah Omar, non sarebbe stato ucciso come riferito da alcune fonti ma si troverebbe in carcere per ordine del nuovo leader degli insorti, Mullah Mohammad Akhtar Mansour.

Lo riferisce il portale di notizie Khaama Press. Secondo fonti vicine ai vertici talebani, il Mullah Mansour ha ordinato l’arresto del maggiore dei figli del Mullah Omar dopo che lo stesso si e’ rifiutato di riconoscere la sua autorita’ di capo dell’Emirato islamico dell’Afghanistan. Abdullah Zakeri, altro responsabile talebano, hanno indicato infine le stesse fonti, sarebbe invece effettivamente stato ucciso per ordine del Mullah Mansour, sempre per essersi rifiutato di riconoscere la sua leadership..