Afghanistan, il governo accusa: civili uccisi da razzo della Nato

Pubblicato il 26 luglio 2010 17:09 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 17:12

afghanistanIl governo afghano ha accusato la Nato di aver sparato un razzocolpenso una casa nel villaggio di Rigi del distretto di Sangin e uccidendo 52 civili, ”fra cui donne e bambini”.