Agfhanistan: motocicletta esplosiva contro autobus a Kabul, 4 morti

Pubblicato il 12 Gennaio 2011 8:59 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2011 9:00

È di almeno quattro morti e 30 feriti il bilancio provvisorio di un attentato suicida compiuto  nella mattinata di mercoledì 12 gennaio nel centro di Kabul contro un autobus che trasportava dipendenti dei servizi di intelligence (Nds) afghani verso il loro posto di lavoro. Secondo il corrispondente della tv araba AlJazeera, i morti sarebbero però almeno otto e 27 i feriti.

Il kamikaze è entrato in azione verso le 8 del mattino nel quartiere centrale di Serahi Alauddin, a poca distanza dal Parlamento e da altri edifici governativi. L’attentatore si è lanciato conla sua motocicletta imbottita di esplosivo contro il pesante automezzo, che appariva come un autobus normale ma che effettivamente trasportava personale del Nds.

Il ministro pro tempore della Sanità, Suraya Dalil, si è andata nell’Ospedale Isteqlal, che è  finanziato anche dalla Cooperazione italiana e che si trova vicino al luogo dell’attentato, per verificare le condizioni delle decine di feriti, molti dei quali sono in gravi condizioni.

[gmap]