Afghanistan/ Le immagini del soldato Usa rapito dai talebani: “Ho paura, fatemi tornare a casa”

Pubblicato il 20 Luglio 2009 8:53 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2009 8:53

L’espressione corrucciata, il viso segnato ma in buona salute: appare così Bowe Bergadal, il soldato americano rapito in Afghanistan, nel video diffuso dalla tv satellitare Al Jazeera. Mangia con la testa bassa, poi guarda la telecamera e lancia un appello: «Ho paura, per favore, riportateci a casa, così che possiamo stare laddove siamo nati e non qui a perdere il nostro tempo e le nostre vite».

Bergadal è stato catturato alla fine di giugno, mentre era in missione nella provincia sud-occidentale di Paktika.