Cronaca Mondo

Afghanistan, segretario difesa Usa arriva a Kabul: talebani lanciano 20 razzi contro aeroporto

Afghanistan, segretario difesa Usa arriva a Kabul: talebani lanciano 20 razzi contro aeroporto

Afghanistan, segretario difesa Usa arriva a Kabul: talebani lanciano 20 razzi contro aeroporto (Foto Ansa)

KABUL – Afghanistan, segretario difesa Usa arriva a Kabul: talebani lanciano 20 razzi contro aeroporto. Dopo l’arrivo di James Mattis, segretario della Difesa statunitense, forti esplosioni sono state registrate vicino all’aeroporto di Kabul. Mattis si era già allontanato, ma lo schianto dei razzi, almeno 20, ha portato alla chiusura dello scalo aereo e tutti i voli sono stati cancellati. Dietro alla minaccia ci sarebbero i talebani e il portavoce del ministero dell’Interno, Najib Danish, ha confermato l’attacco sulla sua pagina Facebook. Il bilancio dell’attacco, rivendicato dai talebani, al momento è di un morto e 4 feriti.

Il segretario alla Difesa americano James Mattis è giunto il 27 settembre a Kabul per incontri con responsabili del governo afghano e con i vertici delle Forze militari Usa e della Nato impegnate nella Missione ‘Resolute Support’, scrive l’Ansa. La visita di Mattis, non annunciata in precedenza, segue quella conclusa nello stesso giorno a New Delhi durante la quale il governo indiano ha assicurato aiuto nella crisi afghana, ma non l’invio di militari. Secondo 1TvNews, Mattis è accompagnato in questo viaggio dal segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg.

Citando fonti della sicurezza l’emittente ha aggiunto che lo scalo è stato chiuso e tutti i voli cancellati. Una conferenza stampa di Mattis e del presidente Ashraf Ghani, convocata per le 10 locali (le 7,30 italiane), alle 12,20 non si era ancora tenuta. Quella di Mattis è la prima visita di un membro del governo americano dopo l’annuncio da parte del presidente Donald Trump di una nuova strategia per l’Asia meridionale ed in particolare per l’Afghanistan. Oltre all’incontro con il presidente afghano Ashraf Ghani con cui terrà una conferenza congiunta nel pomeriggio, il capo del Pentagono si riunirà con il comandante delle Forze americane in Afghanistan e della Missione ‘Resolute Support’, generale John Nicholson.

Almeno una persona è morta ed altre quattro sono rimaste ferite nelle esplosioni. Secondo la tv Tolo i talebani da due diverse postazioni in città (Qala-e-Mir Abbas e Paktia Kot) hanno sparato nell’arco di tre ore decine di razzi, alcuni dei quali hanno colpito infrastrutture e la pista dell’aeroporto. Uno dei razzi ha centrato un’abitazione civile causando la morte di una donna ed il ferimento di altre quattro persone. La stessa emittente ha poi segnalato che le forze di sicurezza hanno realizzato un raid aereo su una delle due postazioni talebane nella capitale in cui si nascondevano tre militanti.

Altre tre esplosioni sono avvenute nelle vicinanze dell’aeroporto di Kabul, dopo i razzi lanciati in mattinata, e gli attacchi sono stati rivendicati via Twitter dal portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, che ha precisato che “il principale obiettivo era l’aereo di Mattis”, parcheggiato nell’area internazionale dello scalo.

To Top