Afghanistan, soldato Isaf ucciso da “agenti” di polizia afghani

Pubblicato il 18 Giugno 2012 23:16 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2012 23:22

KABUL – Tre persone che vestivano l'uniforme della polizia afghana hanno sparato ed ucciso domenica 17 giugno nell'Afghanistan meridionale un militare della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf, sotto comando Nato).

In un comunicato l'Isaf precisa solo che i tre dopo la sparatoria sono riusciti a fuggire e sono attivamente ricercati mentre sull'incidente è stata aperta una inchiesta.

Si tratta dell'ennesimo caso di 'fuoco amico', definito anche convenzionalmente come 'green on blue', che quest'anno è costato la vita ad almeno 20 soldati stranieri.