Afghanistan/ Spari contro militari italiani: tutti illesi

Pubblicato il 14 maggio 2009 16:30 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2009 16:30

Spari contro paracadutisti italiani in Afghanistan, nessun ferito. Secondo quanto riferiscono al comando del contingente italiano, nella notte tra mercoledì e giovedì, colpi d’arma da fuoco sono stati sparati contro una pattuglia di militari italiani nella Valle di Musahy, una località a circa 50 chilometri da Kabul dove già in passato si sono verificati episodi analoghi.

Ecco la ricostruzione del comando del contingente: «Il convoglio italiano, composto da tre veicoli Lince, era impegnato in attività di pattugliamento volta al mantenimento del controllo del territorio. Non appena attaccati i paracadutisti italiani hanno prontamente risposto al fuoco e, illesi, sono rientrati alla base. Solo uno dei tre veicoli Lince ha riportato lievi danni».

Gli spari seguono di poche ore quelli avvenuti vicino alla base italiana di Camp Arena, dove un agente della polizia afghana rimase ferito.