Algeri: dopo 30 anni di lavori apre la metro

Pubblicato il 30 ottobre 2011 19:58 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2011 20:38

ALGERI – La metropolitana di Algeri, in costruzione da trent'anni nella capitale paralizzata dai continui imbottigliamenti, sara' inaugurata domani in gran pompa dal presidente Abdelziz Bouteflika, alla presenza di numerosi ministri. Lo hanno reso noto fonti ufficiali algerine.

In previsione della cerimonia, gli edifici del centro di Algeri intorno alla piazza della Grande Poste, uno dei terminali del tratto che verra' inaugurato, sono stati interamente ridipinti in meno di dieci giorni.

La nuova metro' della capitale funzionera' sette giorni su sette dalle 5 alle 23. Lunga 9,5 km, questa prima tratta colleghera' la Grande Poste al quartiere sud orientale di Al Badr a Kouba.

Il progetto, avviato nei primi anni '80, era stato sospeso due volte per mancanza di fondi ed e' stato rilanciato nel quadro dei piani di investimenti pubblici a partire dal 2000.

Le attrezzature – binari, vagoni, centrali di comando – e l'interno delle stazioni sono state affidate a tre societa' straniere, una tedesca, una francese e una spagnola. Incaricata della gestione e la societa' RATP-El Djazair.