Amanda Knox, addio al nubilato con le amiche e nozze il 29 febbraio

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Gennaio 2020 11:45 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2020 11:45
Amanda Knox, addio al nubilato con le amiche e nozze il 29 febbraio

Amanda Knox e le amiche al suo addio al nubilato (Instagram)

SEATTLE  –  Amanda Knox festeggia con le amiche l’addio al nubilato. La giovane americana assolta dall’accusa di aver ucciso nel 2007, insieme all’allora fidanzato Raffaele Sollecito, la studentessa inglese Meredith Kercher a Perugia, il prossimo 29 febbraio convolerà a nozze con il fidanzato, Christopher Robinson, scrittore di 37 anni. 

Su Instagram Amanda Knox ha documentato i festeggiamenti insieme alle amiche al teatro ZinZanni di Seattle, sua città natale, fra circo, musica e cabaret. 

Il suo matrimonio ancora da celebrare aveva già fatto discutere nei mesi scorsi per la raccolta fondi lanciata da lei e dal compagno per pagarsi le spese della festa. “Abbiamo speso più di diecimila dollari in precauzioni necessarie per la mia sicurezza e per evitare molestie. (…) Abbiamo presentato le carte per essere legalmente sposati a dicembre dello scorso anno ma non abbiamo ancora celebrato le nozze insieme ai nostri cari”, aveva spiegato Knox lo scorso agosto, replicando alle indiscrezioni di alcuni giornali secondo cui le nozze erano già state celebrate e la raccolta fondi non era legata ad esse. 

Amanda Knox è tornata proprio di recente in Italia per partecipare a Modena al Festival della Giustizia Penale. Una partecipazione controversa, che non è piaciuta a molti. Ma lei e Sollecito sono stati definitivamente prosciolti dall’accusa di omicidio. L’unico condannato per la morte di Meredith Kercher è Rudy Guede. 

Guede è detenuto nel carcere di Viterbo, dove ha già scontato 12 dei 16 anni di reclusione che gli sono stati inflitti (con il rito abbreviato) per l’omicidio di Meredith Kercher, al quale si è sempre proclamato estraneo pur ammettendo la presenza nella casa del delitto. (Fonte: Instagram)