Amanda Knox e la festa di matrimonio a tema Star Wars

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Marzo 2020 9:07 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2020 9:07
Amanda Knox, Ansa

Amanda Knox e la festa di matrimonio a tema Star Wars (foto Ansa)

ROMA – Amanda Knox, la 32enne americana assolta per l’omicidio di Meredith Kercher dopo aver trascorso 4 anni di carcere in Italia, festeggia il matrimonio negli Usa con una festa a tema Star Wars. Lo riferisce il sito TMZ.

 Al posto di regali, i partecipanti sono stati incoraggiati a donare soldi per coprire al costo finale del matrimonio. 

Tempo fa, parlando al Festival della giustizia penale a Modena, Amanda Knox tornò a parlare del suo caso:

 “So che nonostante la pronuncia della Cassazione io rimango una figura controversa a cospetto dell’opinione pubblica, soprattutto in Italia, dove ho ancora paura di essere derisa e molestata, o di ricevere nuove accuse”.

In quell’occasione Amanda Knox ricostruì alcuni momenti dall’omicidio di Meredith al caso giudiziario.

Da quella notte del primo novembre 2007, in via della Pergola a Perugia, “quando un ladro, Rudy Guede, è entrato nella mia abitazione, ha violentato e ucciso la mia amica Meredith mentre io e Raffaele (Sollecito, ndr) non eravamo lì”, al “peso schiacciante” della “parola ‘colpevole’ pronunciata dal giudice”, in primo grado. Ancora: dal momento in cui “per la prima volta dentro al carcere ho visto piangere mio padre e allora ho capito quanto fosse grave la situazione” per ‘restare’ con la memoria sempre dietro le sbarre, dove dice di aver “meditato sul suicidio”.

Fonte: Ansa.