Ambra Battilana dopo denuncia Weinstein: “Difficile riprendere il filo della propria vita”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 giugno 2018 19:48 | Ultimo aggiornamento: 25 giugno 2018 19:48
Ambra Battilana e la difficoltà di riprendere la sua vita dopo Weinstein

Ambra Battilana dopo denuncia Weinstein: “Difficile riprendere il filo della propria vita”

TORINO – Ambra Battilana ha denunciato Harvey Weinstein per molestie e riprendere il filo della propria vita non è facile. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La giovane modella italiana, che insieme alle prime attrici ha fatto emergere lo scandalo delle molestie del produttore di Hollywood, spiega come si è svolta la sua vita dopo la denuncia. “Sembra una storia infinita”, dice alla presentazione di Maze, festival della Streetculture e della moda di strada a Torino.

La Battilana infatti ha raccontato di come è arrivata a denunciare le molestie subite e dice: “Ho ripreso in mano la mia vita, e ora sono più tranquilla, ma è stato un percorso lungo e faticoso. Sembra una storia infinita…Solo oggi è emerso che Giuseppe Cipriani copriva Weinstein ospitandolo nei suoi locali a New York. Chissà quando andranno a processo”.

La 25enne torinese, famosa nel mondo, parla di una “forte solidarietà tra le vittime, soprattutto in America”: “Con alcune, come Asia Argento, che mercoledì vedo a Roma prima di ripartire per New York, è nata un’amicizia forte. Ci capiamo al volo e possiamo parlare senza barriere. In America, comunque, la solidarietà femminile è più forte che in Italia, qui è un po’ come se si pensasse che si può passare sopra alcune cose”.