Angela Merkel è la donna più potente del mondo secondo Forbes. Marina Berlusconi al 33mo posto, Michelle Obama al 40mo

Pubblicato il 20 Agosto 2009 12:24 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2009 12:24

Per il quarto anno consecutivo è Angela Merkel la donna più potente del mondo. In attesa delle prossime elezioni, il cancelliere tedesco si conferma in cima alla classifica stilata da Forbes.

L’unica italiana presente è Marina Berlusconi, presidente del Gruppo Fininvest, che si colloca al 33mo posto della classifica delle 100 donne più potenti del mondo. Michelle Obama, la moglie del presidente degli Stati Uniti, si piazza in posizione numero 40, seguita alla 54 dal giudice della Corte suprema Sonia Sotomayor, prima ispanica nel massimo organo giudiziario americano. È invece definitivamente uscita di scena l’ex segretario di Stato americano Condoleezza Rice, che fino allo scorso anno figurava ancora in 15ma posizione.

Nel profilo di Forbes su Marina Berlusconi – che lo scorso anno era 34ma – si legge:  «La figlia maggiore del tre volte premier italiano e miliardario Silvio Berlusconi è la presidente della Fininvest, la holding company che controlla il vasto impero mediatico Mediaset del padre. È anche presidente della Mondadori, importante casa editrice italiana, e siede nel consiglio d’amministrazione di Mediobanca. È intervenuta in difesa di suo padre, sotto pressione per chiarire la sua relazione con Noemi Letizia, la ragazza di 18 anni al centro della molto pubblicizzata causa di divorzio tra Berlusconi e sua seconda moglie. ‘Insultare mio padre è come insultare me, ha detto».