Cronaca Mondo

Anna Tiberi precipita dal terzo piano e muore in Cina: è giallo

Anna-Tiberi-morta-Cina

Anna Tiberi precipita dal terzo piano e muore in Cina: è giallo

PECHINO – E’ precipitata nel vuoto da un’altezza di 10 metri. E’ mistero in Cina per la morte di Anna Tiberi, italiana di 25 anni, originaria di Fabriano. La giovane mediatrice linguistica si trovava in Asia per perfezionare la conoscenza della lingua e lavorava in un hotel a Wuxi, una delle città cinesi più antiche lungo il Fiume Azzurro.

Nei giorni scorsi la ragazza aveva organizzato una escursione in una località montana, insieme ad un gruppo di persone. Domenica 5 novembre si è consumata la tragedia: è volata giù dal terzo piano dell’albergo in cui pernottava, ma le notizie sono ancora frammentarie. Per lei non c’è stato nulla da fare.

Al momento tutte le piste sono aperte: l’ipotesi più probabile sembra quella di una tragica fatalità, ma le autorità cinesi stanno ancora indagando per accertare l’esatta dinamica. Nelle prossime ore si attendono ulteriori comunicazioni dal Consolato italiano di Shanghai.

Anna, che lascia i genitori e un fratello più grande di lei ugualmente residente all’estero, dopo aver frequentato il liceo Scientifico Volterra a Fabriano si era laureata a Siena per poi trasferirsi temporaneamente in Cina.

To Top