“Annunciano apocalisse Maya 21 dicembre”: arrestate 4 persone in Cina

Pubblicato il 15 Dicembre 2012 18:32 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2012 18:35
“Annunciano apocalisse Maya 21 dicembre in Cina”: arrestate 4 persone

“Annunciano apocalisse Maya 21 dicembre in Cina”: arrestate 4 persone

SHANGHAI – Hanno annunciato l’arrivo dell’apocalisse Maya del 21 dicembre 2012, la polizia cinese li ha arrestati. E’ accaduto a 4 persone, riferisce l’agenzia Nuova Cina, ree di aver diffuso notizie sulla presunta apocalisse. I 4 sono stati condannati a 10 giorni di detenzione amministrativa nelle celle della polizia di Chongqing.

Gli arresti sono riferiti a due episodi accaduti in questi giorni. Due persone sono state arrestate dopo aver girato per alcune strade della città e, usando un megafono, annunciato la fine del mondo. Altri due invece sono stati arrestati mentre distribuivano volantini sull’imminente apocalisse.

Con l’approssimarsi del 21 dicembre, data nella quale secondo il calendario Maya ci sarà la fine del mondo, in Cina si diffondono sempre più notizie e stranezze sulla paura della fine del mondo, nonostante le autorità civili e di polizia continuino ad informare i cittadini di non credere a queste voci. Anzi: la polizia informa che coloro che diffondo notizie della fine del mondo vanno incontro a punizioni dal momento che causano il disturbo dell’ordine sociale e tendono a defraudare gli altri.