Dall’Antartide alla Nuova Zelanda: pinguino Imperatore perde la strada di casa

Pubblicato il 1 Luglio 2011 20:32 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2011 20:32

ROMA – Un pinguino imperatore di 10 mesi è approdato sulle spiagge neozelandesi a 3000 chilometri di distanza da casa.

Secondo gli esperti, l’animale  avrebbe nuotato nella direzione sbagliata mentre era alla ricerca di cibo, si sarebbe allontanato troppo e perciò avrebbe poi perso l’orientamento.

Come si vede dal video riportato dal giornale tedesco Stern, pare che l’arrivo del pinguino abbia suscitato molta curiosità tra le persone presenti sulla spiaggia che però non possono fare molto per salvarlo: infatti l’unico modo che il pinguino ha per sopravvivere è quello di ritornare nell’Antartide, il suo habitat naturale.