Arabia Saudita: la polizia spara sui manifestanti

Pubblicato il 10 marzo 2011 19:53 | Ultimo aggiornamento: 10 marzo 2011 20:04

LONDRA – La notizia arriva dalla Bbc e dimostra che in Arabia Saudita sale il livello di tensione: la polizia saudita avrebbe aperto il fuoco nell’est del paese contro i manifestanti radunati in piazza per protestare nonostante il divieto del governo di Riad.

Poco più di un centinaio di giovani – hanno riferito testimoni – hanno manifestato nella città a maggioranza sciita di Qatif, sulla costa del Golfo, per chiedere la liberazione di prigionieri che, sostengono, sono detenuti senza processo.

La polizia era dispiegata massicciamente a Qatif, localitàvicina al Bahrein, dove da settimane la maggioranza sciita sta protestando contro la dinastia regnante sunnita. In Arabia Saudita, regno di stretta ortodossia sunnita, la minoranza sciita lamenta di essere discriminata, affermando di dover lottare per ottenere importanti impieghi pubblici e vantaggi di cui beneficiano invece altri cittadini