Arabia Saudita, “Troppo belli e irresistibili”: tre uomini cacciati dal paese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2013 12:56 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2013 12:56

RIYADH – “Troppo belli”. Almeno tre uomini sono stati cacciati dall’Arabia Saudita perché considerati dalle autorità religiose “troppo belli”. I tre uomini in questione lavoravano ad un festival culturale, Jenadrivah Heritage & Cultural Festival di Riyadh e ogni volta, sottolineano le autorità, il loro padiglione veniva preso d’assalto.

Elaph, un giornale locale, riporta “le autorità avevano paura che gli uomini potevano risultare irresistibili per le donne”. I tre uomini sono poi stati cacciati e fatti tornare in patria, negli Emirati Arabi Uniti.