Armi al Venezuela dall’Iran, Usa temono che sia questo il carico delle 2 navi che stanno attraversando l’Atlantico

di Giampaolo Scacchi
Pubblicato il 13 Giugno 2021 18:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2021 20:41

Armi al Venezuela dall’Iran, Usa temono che sia questo il carico delle 2 navi che stanno attraversando l’Atlantico. Nella foto tratta da video una delle due navi iraniane

Armi al Venezuela dall’Iran. Due navi stanno attraversando l’Atlantico. Gli Usa temono che sia questo il loro carico. Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd Austin, ha dichiarato di essere “preoccupato” per le due navi iraniane. Che, riferisce Giampaolo Scacchi, stanno attraversando l’Oceano Atlantico dirette forse in Venezuela.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, parlando davanti alla commissione per i Servizi armati del Senato federale, Austin ha affermato di condividere le preoccupazioni dei senatori. Le navi sembra che si trovino nell’Oceano Atlantico, in un punto non precisato, dopo essere salpate dalla città portuale iraniana Bandar Abbas.

Usa temono che l’Iran stia aiutando il Venezuela trasportando armi

Austin ha espresso preoccupazione poiché le due imbarcazioni potrebbero trasportare armi.  Sebbene non sia chiaro dove siano dirette, Austin ha espresso preoccupazione per il fatto che potrebbero trasportare armi, forse in Venezuela.

“Il precedente di consentire all’Iran di fornire armi al paese è motivo di grande preoccupazione” ha detto Austin. E ha aggiunto:”Sono assolutamente preoccupato per la proliferazione di armi, di qualsiasi tipo, nel nostro quadrante”.

Le dichiarazioni arrivano mentre l’amministrazione Biden ha fatto pressioni sul Venezuela e su Cuba affinché respingano le navi. Un alto funzionario dell’amministrazione ha affermato che gli Stati Uniti considerano la consegna di armi come una minaccia e nell’eventualità avvenga prenderanno “misure adeguate”.

Secondo quanto riportato da Politico, gli Stati Uniti hanno inoltre contattato altri paesi della nazione chiedendo loro di respingere le navi.

Iran e Venezuela, accordo sulle armi siglato nel 2020

Nei giorni scorsi la tv di Stato iraniana ha anche riferito che il cacciatorpediniere Sahand e la nave da ricognizione Makran erano arrivati nell’Atlantico. Il vice capo dell’esercito iraniano, l’ammiraglio Habibollah Sayyari, ha descritto il viaggio come il più lungo e impegnativo della marina iraniana.

Un funzionario di spicco dell’amministrazione Biden, a Politico ha detto che si ritiene che le navi trasportino armi come parte di un accordo siglato nel 2020 da Iran e Venezuela, ma non ha specificato che tipo di armamenti potrebbero avere a bordo.

L’Iran mantiene stretti legami con il presidente venezuelano Nicolas Maduro e nel mezzo di una campagna di sanzioni degli Usa contro Caracas, ha spedito benzina e altri prodotti. Non è chiaro se le armi rappresenterebbero una minaccia diretta per gli Stati Uniti o come il Venezuela intenda usarle. Se consegnate tuttavia rappresenterebbero una chiara sfida agli Stati Uniti.