Isis, allerta mondiale Usa: “Viaggi Natale pericolo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2015 0:21 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2015 9:45
Attentati Isis, allerta mondiale Usa: "Attenti ai viaggi"

Attentati Isis, allerta mondiale Usa: “Attenti ai viaggi”

WASHINGTON – Nel clima di tensione mondiale scatenato dagli attentati dell’Isis a Parigi il 13 novembre, una nuova allerta arriva dal dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Il 23 novembre gli Usa hanno lanciato un’allerta per i viaggi su scala mondiale fino al 24 febbraio 2016, avvertendo i cittadini americani dei possibili rischi legati alla crescente minaccia terroristica. A Natale, a Capodanno, durante le feste insomma, viaggiare è rischioso.

Nel messaggio diramato nella serata di lunedì 23 novembre, il dipartimento di Stato Usa avverte i cittadini americani che i viaggi su scala mondiale sono tutti a rischio per la minaccia del terrorismo legato ai jihadisti dello stato islamico dell’Isis. La notizia arriva dall’Ansa, che ha rilanciato le preoccupazioni degli Stati Uniti.

Il dipartimento di Stato menziona informazioni correnti secondo cui Isis, al Qaida, Boko Haram e altri gruppi terroristici continuano a pianificare attacchi in diverse regioni e Stati. Attacchi che, scrive l’Ansa riportando le parole della nota diffusa dal Dipartimento di Stato, possono impiegare una vasta gamma di tattiche, con l’utilizzo di armi convenzionali e non convenzionali ed avere come obiettivi interessi sia pubblici sia privati.

Il dipartimento di Stato specifica inoltre che le autorità ritengono possibili altri attacchi terroristici in coincidenza con il rientro di jihadisti dell’Isis da Siria e Iraq, oltre a sottolineare il sussistere della minaccia proveniente da singoli individui non affiliati che pianificano attacchi ispirati dalle principali organizzazioni terroristiche ma condotti su base individuale.