Attentato a Times Square, il Pakistan promette di collaborare con gli Stati Uniti

Pubblicato il 4 Maggio 2010 12:23 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2010 12:29

Il Pakistan ha promesso di collaborare con gli Stati Uniti dopo l’arresto oggi all’aeroporto di Jfk di un uomo di origine pachistana naturalizzato americano sospettato di essere implicato nel fallito attentato a Times Square.

Lo riferisce un funzionario del governo pachistano.