Attentato Tunisi, Francesco Caldara morto. Ambasciata: 4 vittime italiane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2015 21:59 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2015 22:02
Attentato Tunisi, Francesco Caldara morto. Ambasciata: 4 vittime italiane

Attentato Tunisi, Francesco Caldara morto. Ambasciata: 4 vittime italiane

NOVARA – Non ce l’ha fatta Francesco Caldara, il pensionato di Novara ferito nell’attentato di Tunisi. E’ lui uno dei tre italiani morti dopo il blitz del commando al museo Bardo di Tunisi.

“Ci ha appena telefonato il ministero dell’Interno – dice all’ANSA la nipote, Milena – per comunicarci che mio zio è morto”. La moglie, Sonia Reddi, è stata operata ed è sedata, ma non è in pericolo di vita.

Intanto sono ancora frammentarie e poco chiare le notizie sulle vittime. La Farnesina parla di tre italiani morti ma dall’Ambasciata arriva un bilancio che parla di 4 vittime, tutti crocieristi della nave Costa Fascinosa.

Secondo l’agenzia Ansa, che cita “fonti qualificate” sono quattro gli italiani morti nell’attacco di oggi, mentre sarebbero cinque i feriti lievi. Le informazioni sono arrivate dalle autorità tunisine. Il bilancio tuttavia “è ancora provvisorio” perché è in corso il riconoscimento delle vittime e le autorità tunisine non hanno ancora comunicato le generalità di tutti i morti. Alcuni di essi sarebbero stati riconosciuti dai familiari direttamente sul luogo dell’attentato.